You are here

La mia collaborazione con il Team di Desafio Español 2007 ~ Prima parte ~

SOLTEC SONICA Proveedor oficial


Guarda il video

Lo scorso giugno del 2006, come Managing Director della SOLTEC Srl, ho firmato presso la base del Team di Desafio Español a Valencia, un accordo di sponsorizzazione come fornitore ufficiale, in spagnolo "proveedor oficial" fornendo al Team di Desafio Español, la mia consulenza tecnica sulle metodiche di lavaggio ad ultrasuoni di materiali speciali, maturata nel corso della precedente esperienza come fornitore ufficiale della XXXI America's Cup con il Team di OneWorld. L'accordo di sponsorizzazione prevedeva anche la fornitura di un sistema di lavaggio ad ultrasuoni SONICA completo di sistema di dewatering per effettuare la pulizia di precisione durante la manutenzione dei complessi sistemi winches ed idraulici dei loro yacht da regata.


Foto della base di Desafio Español a Valencia

Normalmente un winch di Coppa America, dopo averlo smontato dalla barca si presenta con notevoli quantità di grasso e sale marino e residui di vario genere. La foto qui sotto allegata evidenzia le parti soggette ad usura e quelle che se non venissero accuratamente ripulite e nuovamente ingrassate e lubrificate, potrebbero causare il blocco improvviso di uno dei winches durante una regata. Non dimentichiamo che ogni componente montato su uno yacht da regata viene sottoposto ad enormi stress meccanici in ogni angolo e direzione. L'albero sopporta un carico di 50 tonnellate, le volanti circa 12, la scotta della randa quasi 5 e quella del genoa 3. E' facile pertanto intuire il carico che devono sopportare ogni winch e ogni suo componente meccanico. Lo stesso Jaime Arbones detto "Livio" il prodiere di Desafio Español 2007 ha dichiarato in una recente intervista rilasciata a Valencia il 17 Aprile 2007 che a volte quando si esce in mare ci si preoccupa anche per le possibili avarie, cercando di fare tutto il possibile per evitarle poichè con un' eventuale rottura, qualcuno potrebbe anche farsi male.
Leggi l'intervista a Jaimes Arbones

Come viene smontato un winch ?


Foto di un winch prima del lavaggio ad ultrasuoni

Il winch dopo essere stato smontato dalla barca viene smontato in ogni suo singolo componente, accuratamente ispezionato ed ogni pezzo meccanico viene raccolto in un contenitore per poi successivamente essere lavato nella speciale apparecchiatura ad ultrasuoni. Qui sotto vediamo alcuni pezzi meccanici molto sporchi che vengono lavati con grande precisione da questo sistema. Anche se la geometria dei pezzi è molto complessa e il grasso minerale è molto tenace, si riesce ad ottenere con le appropriate soluzioni detergenti chimiche per ultrasuoni, una rimozione perfetta di qualsiasi contaminante anche su geometrie molto complesse.


Alcune parti meccaniche smontate prima del processo di pulizia.

Il lavaggio ad ultrasuoni

Le parti meccaniche, vengono accuratamente posizionate in un apposito cestello in rete di acciaio inox e successivamente inserito nell'apposita apparecchiatura di lavaggio ad ultrasuoni SONICA. Il lavaggio avviene a mezzo di onde ultrasonore alla frequenza di circa 40 kHz (quarantamila oscillazioni al secondo) per mezzo di uno speciale generatore ad ultrasuoni con tecnologia Sweep System. Queste oscillazioni modulate in frequenza generano all'interno del prodotto detergente chimico appositamente realizzato per il Team di Desafio Español, un'enorme energia acustica detta "cavitazione ultrasonora".


Le parti meccaniche vengono lavate ad ultrasuoni.

La soluzione chimica è molto importante in quanto esercita un'azione sinergica con gli ultrasuoni di completa rimozione di ogni contaminante da qualsiasi superficie in tempi molto rapidi e soprattutto in modo del tutto automatico. Sono sufficienti 15 minuti di lavaggio ad ultrasuoni per trattare efficacemente vari tipi di componenti.


Dopo 15 minuti le parti lavate vengono estratte dalla lavatrice ad ultrasuoni.


Altri particolari meccanici dopo il lavaggio con ultrasuoni

Il risciacquo dei pezzi meccanici

Le parti meccaniche dopo aver terminato il lavaggio ad ultrasuoni vengono accuratamente risciacquate con acqua del rubinetto e poi passate in una seconda fase con acqua demineralizzata in una vasca separata per rimuovere ogni possibile traccia di calcare. Terminata la fase di rsciacquo nececessaraia ed indispensabile per rimuovere dai particolari meccanici i residui del detergente speciale utilizzato per il lavaggio ad ultrasuoni, si procede alla fase di asciugatura e contemporanea protezione dei pezzi.

Fine prima parte