You are here

IDS 2013 - 35a Mostra Internazionale del settore dentale a Colonia

IDS rappresenta la fiera più importante al mondo del settore dentale.

Colonia dal 12 al 16 di Marzo 2013 - Un appuntamento da non perdere..

Oltre 1.900 espositori provenienti da oltre 55 paesi, 68% degli espositori provenienti dall'estero su un'area di 150.000 m² di superficie espositiva lorda.
Gli esperti del settore ritengono che la prossima edizione IDS 2013 sarà un grande successo.
La fiera IDS di Colonia offre ampie offerte per il commercio nel settore odontoiatrico ed odontotecnico.

Negli ultimi anni, le Aziende operanti nel settore dell'industria dentale italiana ed estera hanno prestato particolare attenzione alla ricerca ed innovazione tecnologica per nuove tecniche di prevenzione delle infezioni. Le autoclavi di nuova generazione, conformi ai nuovi standard di sicurezza e tracciabilità, rappresentano un importante passo in avanti nel progresso tecnologico.
Anche i sistemi di lavaggio a mezzo di lavastrumenti e lavatrici ad ultrasuoni, nel corso dell'ultimo decennio hanno avuto un progresso impressionante.

Il lavaggio dello strumentario chirurgico, operazione fondamentale prima del processo di sterilizzazione non viene più eseguita manualemnte, ma per mezzo di apparecchiature automatiche o semi automatiche che garantiscono un processo riproducibile nel tempo.
Nel campo delle lavastrumenti e dei termodisinfettori esistono vari modelli prodotti da varie Aziende italiane ed estere.
Questo genere di apparecchiature sono indicate per trattare grandi volumi di materiale, ma hanno un limite nelle prestazioni del lavaggio in quanto non possono rimuovere lo sporco o i micro residui organici presenti nelle zigrinature o nelle cerniere dello strumentario chirurgico.
Per rimuovere questi residui, gli strumenti vengono trattatti preventivamente con le lavatrici ad ultrasuoni.
La SOLTEC srl di Milano, azienda specializzata nella produzione di apparecchi di lavaggio ad ultrasuoni, ha recentemente lanciato sul mercato una nuova apparecchiatura completamente automatica per il trattamento dello strumentario chirurgico e relativa tracciabilità del processo di trattamento eseguito a mezzo di un processore in grado di registrare su memoria USB ogni ciclo di programma effettuato.

Nello specifico, la nuova apparecchiatura automatica funzionante con ultrasuoni, è in grado di effettuare in totale autonomia, un ciclo di lavaggio ad ultrasuoni, cicli multipli di sciacquo con acqua pulita proveniente da rete idrica, uno speciale ciclo termico a 93°C ed un ciclo finale di asciugatura dello strumentario chirurgico.
Particolare attenzione è stata dedicata nella progettazione del sistema di sciacquo che consente di garantire all'operatore la sicurezza di non avere alcuna traccia di detergente sullo strumentario chirurgico che verrà poi imbustato e successivamente autoclavato a 134°C. in apposite autoclavi.
Tracce di detergente sugli strumenti chirurgici, potrebbero infatti causare problemi di sterilizzazione e contaminazione nel torrente circolatorio del paziente.
La SOLTEC, grazie alla ricerca ed innovazione applicata a tutti i loro prodotti, è stata in grado di realizzare un'innovativo sistema di sciacquo dello strumentario chirurgico che è stato oggetto di deposito di brevetto per invenzione industriale.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata sul sito della SOLTEC Srl oppure direttamente presso la fiera IDS 2013 dal 12 al 16 di Marzo 2013 nella Hall 10.2 T No.0.51